MN stories
|
21 luglio 2022

La piattaforma di servizi di psicologia online Unobravo raccoglie 17 milioni di euro

Unobravo, servizio di psicologia online e società benefit, ha completato un round di investimento pari a 17 milioni di euro, guidato da Insight Partners, società di venture capital e private equity con sede a New York. Unobravo rappresenta il primo investimento in Italia del fondo, che ha contribuito alla crescita di realtà come Twitter, Delivery Hero, Shopify, Trivago, Qonto e tanti altri.

Grazie al capitale ottenuto tramite l’operazione, la società riuscirà ad espandere il proprio team e l’équipe medica, raggiungendo quota 3mila psicologi e psicoterapeuti entro l’anno prossimo. Il capitale verrà inoltre utilizzato per investire in formazione del personale e per offrire maggiori servizi tecnologici al fine di migliorare l’esperienza dei pazienti.

Unobravo rafforzerà inoltre la propria presenza in Spagna con il brand Buencoco, e con l’avvio di nuove partnership con il settore privato.


Unobravo è stata assistita per i profili di diritto societario dallo studio legale Pavia e Ansaldo con un team composto da Milena Prisco (nella foto a sinistra), of counsel del dipartimento di Corporate ed M&A, e da Mariangela Papadia, senior associate attiva nei dipartimenti Contenzioso e Arbitrati e Compliance dello studio.

Insight Partner è stata assistita da un team multidisciplinare di Delfino e Associati Willkie Farr & Gallagher, con il partner Luca Leonardi (nella foto a destra) e gli associate Martina Famlonga e Marwa Baktash (Corporate e M&A), Alessio Tuccini (Labor), insieme al partner Matthew Haddad e all’associate Rebecca Wainstein della sede di New York.

Socialfare Seed è stata assistita dall’avvocato Paolo Stella.

Gli aspetti notarili dell’operazione sono stati curati dalle notaie Giovannella Condò e Stefania Anzelini di Milano Notai.

 

Articolo >

 

 

Seguiteci su LinkedIn