MN stories
|
29 aprile 2022

Milano Notai nel round Series A di Heqet Therapeutics

Heqet Therapeutics, startup torinese (spin-out biotecnologico del King’s College di Londra) attiva nel campo della medicina rigenerativa, ha chiuso un round di finanziamento Series A da 8 milioni di euro, per completare il suo programma di terapia a base di Rna per la rigenerazione cardiaca.

Il gruppo di nuovi investitori, guidato da Claris Ventures e 2Invest, coadiuvati da I2I, ha visto la partecipazione al round anche da parte del King’s College di Londra, che ha concesso alla startup i relativi brevetti in licenza.

McDermott Will & Emery ha assistito gli investitori con un team composto da Ettore Scandale, partner a capo del dipartimento corporate italiano, insieme all’associate Stefano Pardini e al trainee Matteo Landini.

Osborne Clarke ha assistito il King’s College di Londra con un team composto dai partner Justin Starling Giuliano Lanzavecchia e dai senior lawyer Chiara Carioti Alberto Passera.

Gli aspetti notarili dell’operazione sono stati curati dal notaio Giovannella Condò di Milano Notai.

Articolo su LegalCommunity > 

 

 

Seguiteci su LinkedIn