diritto societario
|
24 giugno 2020

Proroga della qualifica di startup innovativa: risponde il MISE

Il Decreto Rilancio ha prolungato di 12 mesi la permanenza delle start up innovative nella sezione speciale del registro delle imprese, prorogando così a sei anni la durata massima della qualifica di start-up innovativa.

Con una recente Circolare, il Ministero dello Sviluppo Economico ha chiarito che, stante il carattere eccezionale della norma, la proroga del termine opererà soltanto per quelle startup innovative che risultano già iscritte nella relativa sezione speciale alla data del 19 maggio 2020, escludendo così la sua applicazione anche per le start up di futura costituzione.

 

Seguiteci su LinkedIn