diritto societario
|
07 gennaio 2022

Massima 199: Modifiche allo statuto legate a eventi futuri e incerti sono possibili

La Massima 199 del Consiglio Notarile di Milano ammette le delibere assembleari che modificano lo statuto sotto condizione sospensiva o risolutiva, legandole dunque a eventi futuri e incerti, secondo le esigenze della società.
Da un punto di vista pratico, la pubblicità presso il Registro delle Imprese avviene in due momenti distinti.
Il primo consiste nell’iscrizione della delibera condizionata, che viene verificata dal notaio per quanto riguarda la sua legittimità. Quando si verifica l’evento dedotto in condizione, la società, autonomamente, procede direttamente con una seconda comunicazione alla Camera di Commercio, depositando lo statuto aggiornato.

Dato il funzionamento della pubblicità presso il Registro delle Imprese, le modifiche dello statuto che conseguono a eventi futuri e incerti, possono comunque produrre effetto solo dal verificarsi della condizione e della conseguente comunicazione camerale: non sono ammessi quindi cambiamenti retroattivi.

 

Seguiteci su LinkedIn