diritto societario
|
02 febbraio 2021

Istituito il “Fondo per le piccole e medie imprese creative”

Con una dotazione di 20 milioni di euro per ciascuno degli anni 2021 e 2022, è istituito, presso il Ministero dello sviluppo economico, il “Fondo per le piccole e medie imprese creative”.

La Legge di Bilancio specifica che per “settore creativo” si intende il settore che comprende attività dirette allo sviluppo, creazione, produzione, diffusione e conservazione di beni e servizi che costituiscono espressioni culturali, artistiche o altre espressioni creative.

Le risorse del fondo dovranno essere utilizzate per:
– promuovere nuova imprenditorialità e sviluppo di imprese del settore creativo attraverso contributi a fondo perduto, finanziamenti agevolati e loro combinazioni;
– promuovere la collaborazione delle imprese del settore creativo con le imprese di altri settori produttivi;
– sostenere la crescita delle imprese del settore anche tramite la sottoscrizione di strumenti finanziari partecipativi.

 

Seguiteci su LinkedIn