MN stories
|
14 maggio 2022

Milano Notai ha assistito Bloovery nella cessione indiretta di quote al Gruppo Colvin

Il Gruppo Colvin acquisisce Bloovery e potenzia la sua presenza in Italia. Nasce la prima azienda flowertech al mondo.

Colvin, l’azienda tecnologica dedicata all’industria della floricoltura con sede a Barcellona, ​​ha acquisito Bloovery, importante grossista digitale di fiori e piante con sede a Milano.

Fondato nel 2016, Bloovery è il primo grossista digitale di fiori e piante in Italia. È nato per cambiare le regole del  mercato floreale europeo – un mercato da 14 miliardi di euro – con l’obiettivo di stravolgere il modo in cui fiori e piante vengono importati, distribuiti e venduti. Il team fondatore opera da anni nel settore floreale e ha una profonda conoscenza del mercato, in particolare in Italia e Olanda.

“Siamo all’inizio di un lungo e meraviglioso viaggio. C’è ancora così tanto da innovare nel settore. Insieme a Colvin siamo pronti a creare la prima azienda flowertech al mondo”, continua Simone Guzzetti, co-Founder e CEO di Bloovery.

“Siamo molto entusiasti di entrare a far parte della famiglia Colvin. Combinando la loro esperienza internazionale con l’esperienza B2B di Bloovery, abbiamo la possibilità di lasciare il segno nel settore floreale”, conclude Michele Dondi, co-Founder e COO di Bloovery.

A seguito dell’accordo, Bloovery sarà integrata come parte del Gruppo Colvin, mantenendo i suoi fondatori alla guida del team a livello locale.

Bloovery è stato supportato per l’operazione da Giovanni De Caro (Gruppo Volano) per la consulenza finanziaria, Francesco Torelli e Serena Nasuti (Studio Hilex) per la consulenza legale, Vincenzo di Salvo e Riccardo Villani (Studio CCTAL), Antonio Cennamo e Roberto Cardoncello (Studio Cennamo) per consulenze fiscali e contabili. Bird & Bird ha agito come consulente per Colvin per l’accordo.

Gli aspetti notarili sono stati seguiti dal notaio Giovannella Condò di Milano Notai.

#venturecapital #flowertech #startupinnovative #societario

 

Seguiteci su LinkedIn